L’accoglienza Acer ad Alexa da voce ai notebook

Oggi ancora sfruttati solo in minima parte, i comandi vocali sono una delle grandi scommesse per i produttori di hardware e software. Acer rompe gli indugi  annunciando l’arrivo di Amazon Alexa su un numero selezionato di notebook Aspire, Spin, Switch e Swift, nonché di PC All-in-One Aspire. Inizialmente disponibile negli Stati Uniti, dalla metà del 2018 è previsto un supporto esteso anche all’Europa.

Amazon Alexa sosterrà gli appassionati delle interazioni vocali.  chiedendo per esempio all’assistente di controllare il proprio calendario, creare elenchi e rispondere alle domande. Inoltre, sarà possibile chiedere di riprodurre la loro musica preferita, oppure podcast e audiolibri. Infine, gestire i dispositivi domestici smart controllando luci, termostati e elettrodomestici tramite comandi vocali.

Nella linea Acer, notebook come Switch 7 Black Edition e Spin 5 supportano il riconoscimento vocale anche da lontano fino a una distanza di 2,74 metri, mentre quelli dotati di due microfoni saranno in grado di attivare Alexa da 0,91 metri di distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *