Sull’onda di Xon Snow-1, ogni discesa in snowboard diventa un’avventura

L’attacco intelligente Cerevo trasforma una giornata sulla neve in ricordi ed emozioni uniche

Clima e temperature in buona parte d’Italia sono ancora ben lontane dal richiamare gli appassionati di sci sulle montagne. Il calendario tuttavia incombe e il puntuale rinnovo dell’attrezzatura è ormai alle porte. Per chi non vuole limitarsi a guardare ai nuovi modelli di sci, snowboard, abbigliamento e accessori, per sperimentare gli ultimi ritrovati della tecnologia, Cerevo ha in serbo quello che fa per loro.

L’azienda giapponese sa infatti come rendere uniche e memorabili anche le discese in snowboard all’apparenza più banali. Xon Snow-1 è un rivoluzionario sistema di attacco intelligente dalle svariate possibilità. Del tutto simile a un comune sistema di bloccaggio del piede, in realtà nasconde un’elettronica grazie alla quale vivere emozioni dal primo all’ultimo metro.

I cinque sensori integrati nell’attacco tracciano infatti ogni movimento e ogni discesa, per offrire una serie di informazioni istantanee. Visualizzate sullo smartphone, possono anche essere sfruttate per un tocco in più ai video. Tredici sono le informazioni raccolte, utili anche a migliorare le proprie prestazioni. Oltre a velocità e distanza, aggiornati in ogni momenti gli indicatori più tecnici, come il carico in un certo punto e l’inclinazione. Insieme ai sensori installati direttamente sulla tavola, diventa possibile ricavare accelerazione, velocità angolare e traiettorie seguite.

Per i avventurosi inoltre, attivando anche il GPS dello smartphone, il sistema memorizza l’intero percorso per contribuire al proprio archivio personale e analizzare le prestazioni. Senza nulla togliere, al piacere unico di riviverle in ogni momento anche lontano dalla neve.

Tanta innovazione, ha inevitabilmente un prezzo non esattamente alla portata di tutti. Snow-1 costa infatti 579 dollari, tavola esclusa. Per i più attenti all’immagine, da non sottovalutare anche qualche accorgimento decisamente a effetto, come i led integrati nell’attacco. Utili come indicatore visivo immediato di intensità per valori come inclinazione o pressione, si rivelano anche un ottimo sistema per non passare inosservati.

Pubblicato il: 31 Ott 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *