Sostenbilità e mobilità, abbinamento perfetto sopra un hoverboard Mediacom

I sei modelli della linea Vivo segnano il debutto dell’azienda in un settore tutto da scoprire

Ancora poco considerati nel contesto della mobilità se non dai più giovani soprattutto per gioco, in realtà gli hoverboard possono occupare un ruolo importante nel risolvere i problemi di traffico, soprattutto per i tragitti brevi. Queste sorte di tavole motorizzate devono però affrontare e risolvere alcuni limiti in fatto di sicurezza e affidabilità.

Gli obiettivi che si è posta Mediacom nella messa a punto della linea Vivo con la quale l’azienda segna l’ingresso nel settore. La serie di sei modelli con prezzo compreso tra 189,99 euro e 499,99 euro vede come prodotto di punta Vivo VF1. Molto curato nel design e nei colori, non scende a compromessi con l’affidabilità, adottando  due ruote da go kart da 8.5″, oltre a una maniglia per il trasporto. Azionato da due motori da 350 W, è in grado di superare pendenze fino a 30°. Sul fronte dell’autonomia, la batteria removibile da 36V-4.4Ah, permette di coprire distanze fino a 14 Km, mentre la ricarica richiede un paio d’ore. Dall’app dedicata si può inoltre impostare la velocità massima e controllare luci e sistema audio.

Vivo VG1  è dotato di ruote un po’ più piccole, da 6.5″, ma non teme rivali in fatto di velocità fino a 13 Kmh e maneggevolezza. Equipaggiato di due motori da 350W, può superare salite con pendenza fino a 25°. Il peso di 10,8 Kg va anche a vantaggio dell’autonomia, fino a 15 Km.

Per chi è alla ricerca della massima stabilità anche sulle strade più sconnesse, Vivo V100 prevede ruote da 10″. Abbinato alla batteria da 4.400 mAh, si rivolge a chi è a alla ricerca di un veicolo stabile e sicuro, per percorsi intorno agli 8 Km.

Per il vero e proprio fuoristrada però, Mediacom indica in Vivo V80H il candidato ideale, grazie alle ruote da 8.5″ con una particolare scolpitura.

Scendendo di prezzo, Vivo V80 si candida invece quale buon compromesso con l’autonomia, se non si intendono effettuare percorsi più lunghi di 8,5 Km.  Con una scelta di colori tra il verde e il nero, è comunque in grado di raggiungere la velocità massima di 12 Kmh e affrontare pendenze fino ai 15°.

Infine, peri patiti del colore, la risposta è  Vivo V65. Disponibile in quattro varianti (bianco, nero, arancio e giallo), l’hoverboard più economico del gruppo conta comunque su un un motore da 250W, alimentato da una batteria da 2.200mAh, utile a permette di percorrere fino a 8 Km.

Pubblicato il: 28 Settembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *