Visto da lontano è sempre più vicino, nei binocoli Canon

Per puntare lontano, vederci bene è un primo passo importante. In queste situazioni, un buon binocolo torna sempre utile e Canon al riguardo ha sempre dedicato grande attenzione. Anche se non tra i settori principali per l’azienda, l’offerta può contare sull’evoluzione delle ottiche sviluppate regolarmente per il mondo della fotografia e oggi si arricchisce di tre nuovi modelli con livello di ingrandimento 10x, 12x e 14x.

Inoltre, si tratta della prima gamma dotata del nuovo stabilizzatore d’immagine con spostamento dell’obiettivo, a supporto di qualità ottica e visione più stabile. Strumenti da veri intenditori, considerati i prezzi compresi tra 1.429,99 euro per il modello 10×32, a salire fino ai 1.539,99 euro del modello 14×32.

Al momento unico nel proprio genere, il sistema di stabilizzazione prevede due modalità di funzionamento. Standard IS riduce le vibrazioni mentre si cerca il soggetto, mentre Powered IS insegue una visione più stabile una volta inquadrato il soggetto. In questo caso, vengono anche compensati i movimenti legati al respiro dell’utente e i gesti legati alle osservazioni per un periodo di tempo prolungato.

Tutti e tre i modelli sono dotati di rivestimento esterno in gomma non riflettente. I pulsanti per selezionare la modalità dello stabilizzatore d’immagine (con autonomia dichiarata di dieci ore) sono posizionati vicino al dito indice.

Pubblicato il: 23 Ago 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *