Tempi duri per i molestatori, con Intrepid a guardia dell’intimo

Da una ricercatrice del MIT, un sensore pronto a lanciare l’allarme in caso di abuso sessuale

Negli Stati Uniti, ogni 98 secondi avviene un abuso sessuale. Ogni 16 ore, un omicidio a sfondo relazionale per colpa del partner. Anche se in Italia la situazione non ha ancora raggiunto questi livelli, il problema esiste ed è comunque preoccupante. La situazione potrebbe però cambiare nel giro di poco tempo, grazie ai risultati raggiunti da una ricercatrice del MIT Media Lab di Boston.

Manisha Mohan ha infatti messo a punto Intrepid, una sorta di adesivo intelligente da inserire all’interno dell’abbigliamo (maglietta, canottiera reggiseno o intimo più in generale), in grado di riconoscere se l’indumento viene sfilato in modo violento o comunque contro la propria volontà, o viene attuata qualsiasi forma di contatto non gradito.

In pratica, Intrepid è grado di riconoscere il movimento e inviare di conseguenza un segnale di soccorso. In caso di pericolo, la toppa adesiva composta da una coppia di strati conduttivi e idrogel può essere anche attivata manualmente, attraverso un piccolo pulsante. Una volta in azione, invia un messaggio di soccorso a un massimo di cinque contatti selezionati, oltre a una chiamata ai servizi di emergenza.

Due gli scenari considerati da Manisha Mohan, con relative modalità. Uno appunto passivo, dove il sistema viene azionato manualmente, e uno automatico, pensato anche per difendere da abusi i disabili o le persone malate non in grado di reagire. In questo caso, viene inviato al proprietario in messaggio e in caso mancata risposta entro trenta secondi scatta l’allarme.

Particolarmente flessibile e adattabile a qualsiasi indumento senza difficoltà, Intrepid è stato studiato proprio analizzando una serie di molestie sessuali, così da individuare forma, dimensioni e funzionalità in grado di aumentarne l’affidabilità.

Per quanto ancora allo stato di progetto, si può ragionevolmente ipotizzare come non serva aspettare a lungo prima di vedere Intrepid assumere a pieno titolo il ruolo di guardia del corpo smart, con in più la massima discrezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.