Dallo Schalke 04 il calcio d’inizio alla partita delle maglie intelligenti

Un chip integrato nell’abbigliamento agevolerà i tifosi nel fare acquisti dentro lo stadio

Più ancora del normale processo evolutivo di tecnologie potenzialmente rivoluzionarie come gli indumenti wearable, a rallentarne la diffusione su larga scala è la ricerca di un’applicazione pratica, al tempo stesso facile da usare e in grado di portare profitti a chi disposto a investirci.

Un passo interessante può rivelarsi  quello annunciato dallo Schalke 04. La squadra di calcio tedesca ha deciso infatti di corredare le proprie maglie vendute ai tifosi di un dispositivo intelligente integrato nel tessuto. D’accordo con uno degli sponsor, i supermercati online AllyouneedFresh, l’aggiunta del chip permetterà molto di più che proporsi quali pionieri del settore.

Il sistema elettronico sarà infatti utilizzato come forma di pagamento per beni e servizi all’interno dello stadio dove gioca la squadra ai vertici della Bundesliga. Dallo spuntino prima, durante e dopo la partita, fino al gadget della squadra. Per incentivarne l’adozione, sono previsti sconti e altre forme di agevolazione.

Per il momento impiegata solo sulle magliette destinate ai tifosi, quindi non su quelle ufficiali impiegate dalla pria squadra, la tecnologia wearable senza fili promette grandi sviluppi. Per poter apporre il proprio marchio e relativo sistema di pagamento, AllyouneedFresh ha infatti chiuso con lo Schalke 04 un contratto da 20 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *