Poca apparenza e tanta sostanza per il nuovo smartwatch in versione Acer

Linee semplici ed essenziali per il Leap Wear, ricco invece di funzionalità interessanti e non scontate

Nei programmi futuri di  Acer non ci sono solo computer. Come emerso dalla  conferenza stampa internazionale next@acer di New York, un’attenzione importante è rivolta anche al mondo smartwatch. Con una spiccata propensione al mondo fitness, il nuovo Leap Ware è caratterizzato da un quadrante rotondo, una scocca costruita in acciaio inox brunito, optando per un design  minimalista.

Sul fronte hardware, le scelte progettuali sono frutto dell’accordo stretto con MediaTek, con chipset MT2523 e sensore biometrico MT2511. In qualità di dispositivo destinato a un uso movimentato, appare saggia la decisione di realizzare lo schermo da 42 mm in materiale Corning Gorilla Glass SR+.

L’insieme dei sensori e relative applicazioni dedicate permette di fornire una serie di dati a partire dal rilevamento della frequenza cardiaca. Oltre a informazioni standard, come la resistenza e i livelli di fatica, anche l’insolita indicazione sull’esposizione ai raggi ultravioletti. Così come non scontata è la presenza di un led, utile non solo per la lettura al buio, ma anche come luce di sicurezza mentre si fa sport all’aperto dopo il tramonto.

Allineata alle più recenti tendenze la componente software. Attraverso l’app Liquid Life, per Android e iOS, oltre alle classiche funzioni di interazione con lo smartphone, grande attenzione all’attività sportiva e relativa motivazione.  Si spazia infatti dal poter impostare obiettivi giornalieri con notifiche di allenamento a un avatar amichevole sullo stato di avanzamento verso gli obiettivi impostati. Per chi inoltre ama condividere queste informazioni, un ulteriore incentivo. A breve infatti, sarà presto possibile guadagnare Power Coin attraverso attività come la corsa per un certo numero di giorni consecutivi, una certa distanza percorsa in bicicletta, o altre attività, e confrontare le prestazioni con i propri amici e contatti.

Rispetto a prodotti della stessa fascia, promette infine di essere leggermente più vantaggioso il prezzo di 139 euro. Per averlo al polso, sarà però necessario aspettare la seconda parte dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *