Il marketing con la marcia in più, per Gezapp è una questione di realtà virtuale

L’azienda friulana pronta a rivoluzionare la comunicazione con un’app e nuove sensazioni

Quanto la realtà virtuale, con tutte le derivazioni, sia pronta per uscire dai centri sperimentali di ricerca e diventare vera e propria opportunità anche per le aziende, è confermato dal numero crescente di iniziative imprenditoriali espressamente dedicate.

Una di queste, ha deciso di rompere gli indugi per provare a cambiare le regole nel mondo della comunicazione. Gezapp, è nata nel 2013 come sviluppatrice e programmatrice di applicazioni. In questi anni ha perseguito l’obiettivo di realizzare  progetti ad alto valore tecnologico, e ora si dice convinta di esserci riuscita.

“La realtà aumentata rappresenta una stupefacente frontiera della tecnologia – afferma Davide Cuttini,  Ceo dell’azienda –. Sta diventando una vera e propria risorsa, che numerosi marchi vogliono utilizzare per presentare i propri prodotti”.

Uno dei risultati più evidenti sul lato utente è un’app dedicata. “La realtà aumentata è uno strumento di facile utilizzo e di grande effetto – spiega Angelica Bordon art director di Gezapp –. Basta un qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera e un marker dedicato, ossia l’immagine sulla quale vengono ancorati gli elementi virtuali. Anche nei nostri materiali di comunicazione quali brochure o biglietto da visita abbiamo dato vita a nuovi contenuti. L’unione all’ambiente circostante di elementi virtuali video, audio, 2D, 3D, è in grado di generare sensazioni uniche”.

L’idea è sfruttare questa via come proporre al mercato piani di marketing con uno strumento di comunicazione innovativo. Secondo la strategia Gezapp, più delle esigenze di marketing sono cambiati i canali di comunicazione e il linguaggio deve adattarsi a questi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *