Nei negozi Diesel, la tecnologia Samsung veste su misura

Un’app sugli smartphone in dotazione ai commessi e schermi interattivi rendono unico il servizio al cliente

L’integrazione tra abbigliamento e tecnologia è uno dei temi in prospettiva più interessanti anche per il settore della vendita al dettaglio. Già ampiamente presente nelle procedure logistiche, con codici a barre e i più recenti RFId, l’IT sta conquistando anche le vetrine. Un interessante esempio è il progetto realizzato da Diesel. L’azienda ha infatti inaugurato a Milano un nuovo concept store nella centrale piazza San Babila, mostrando un livello elevato di integrazione con le tecnologie Samsung grazie all’apporto del patner H-Farm.

L’idea di fondo è rinnovare completamente il modo con cui il consumatore interagisce con il prodotto e il personale, offrendo anche nuovi strumenti a supporto degli assistenti alla vendita e trasformarli in veri e propri personal stylist, in grado di guidare il cliente nello shopping avvalendosi del supporto degli smartphone e delle soluzioni Smart Signage di Samsing.

Un’app dedicata permetterà prima di tutto di gestire i pagamenti in mobilità, da qualunque luogo all’interno del punto vendita, senza più la necessità di recarsi alla cassa, evitando così anche le code.

Il cliente inoltre, potrà rendere più stimolante l’intera permanenza nel negozio. Gli smartphone, naturalmente Samsung, in dotazione al personale, saranno collegati con i monitor integrati nell’arredamento. Il commesso potrà così selezionare e inviare contenuti extra da mostrare al cliente durante le fasi di vendita.

Completa l’allestimento originale del Diesel Planet, una serie di touch-point in grado di fornire contenuti interattivi relativi alle informazioni sul prodotto. Il visitatore può accedere in tempo reale a uno storytelling creato per i prodotti di suo interesse, raccontati introducendo la tecnologia anche nei camerini di prova o attraverso tavoli di nuova generazione. Sfruttando le più recenti tecnologie, questi sono anche capaci di riconoscere autonomamente i capi a essi avvicinati.

Dal punto di vista della gestione interna infine, funzioni avanzate di CRM saranno utili per migliorare e personalizzare l’assistenza al cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.